La scrivania, il mio angolo preferito - Capitolo 9

L’importanza di una scrivania in ordine.

Visita la nostra pagina Facebook, dove potrai trovare tante musiche rilassanti da unire alla tua dieta sana ed equilibrata! Puoi trovarla a questo link

In questo articolo voglio parlare del mio spazio preferito: la scrivania.

La scrivania nel feng shui



La scrivania per me non è solo uno spazio di lavoro ma anche di svago, di studio, di esplorazione. Quando sono a casa passo la maggior parte del mio tempo alla scrivania, davanti al mio pc, dove tra le tante cose scrivo questi articoli 😉

Abbiamo visto come nel feng shui sia importante l’ordine.

Infatti l’ordine nei propri ambienti influisce profondamente sul nostro stato mentale.



Nel feng shui tutto è in funzione del chi e di come questo si muove e fluisce in ogni singolo punto della nostra casa o del nostro ufficio.

La scrivania

Allora vediamo i punti essenziali!

Posizione:

Come abbiamo visto nel feng shui tutto si misura dal centro, secondo l’orientamento, nelle otto direzioni. Un vano studio andrà benone nell’area est, sud-est e sud della nostra abitazione. Se la scrivania è in un altro vano, come la camera da letto o il salotto, non c’è problema, perché  in ogni caso, anche nel caso che sia in un vano dedicato, controlleremo inoltre la posizione rispetto al centro della stanza. Replichiamo il metodo usato per trovare le 8 direzioni nella casa applicandolo al vano in questione. Come prima il punto buono sarà in zone est, sud-est e sud. Anche ovest può andare bene, il nord invece è un area con influenze più meditative per cui andrebbe destinato alla meditazione o al riposo.

Orientamento:

Così come la posizione anche l’orientamento è importante. Una scrivania orientata a Est ci darà il giusto spirito di iniziativa e di voglia di fare, un energia attiva e di crescita perfetta per i progetti di cui ci occupiamo.

Colori:




Il nostro ambiente di lavoro dovrebbe avere colori energizzanti, di natura Yang, ma non troppo aggressivi e in sintonia con l’orientamento. Per approfondire vai all’articolo sui colori.

Ordine e organizzazione:

La scrivania nel feng shui

Questo punto è essenziale. La scrivania dev’essere libera e sgombra. 

Così come non si può pensare lucidamente in una mente agitata è impossibile avere buoni risultati davanti a una scrivania disordinata e satura di ogni genere di cosa: fogli, documenti, oggetti, foto, cartoleria varia, appunti, bollette, ecc. La scrivania dev’essere libera. Vuota. Stabilite cosa vi occorre nei cassetti come penne, taccuini, graffette, ecc. e togliete il resto.



Per documenti come bollette e varie io utilizzo due pratici porta documenti come quelli che si usano per la posta negli uffici, in quello sopra tutte le cose in “sospeso” e da affrontare nel breve, in quello sotto tutte le cose risolte e quindi da archiviare. Il primo è sempre in movimento, il secondo una volta all’anno lo prendo da parte e sfoltisco archiviando le varie cose nelle varie cartelline. Come ad esempio le bollette pagate.

La scrivania nel feng shui
come organizzare al meglio la gestione domestica

A tal proposito voglio darvi un ulteriore consiglio, molti hanno la smania di dividere tutte le bollette in cartelline dedicate per ogni utenza ecc, è assolutamente inutile, difficilmente vi verrà richiesto un pagamento già effettuato, in ogni caso per quei 5 anni (nel caso delle bollette) in cui è bene conservare la ricevuta io utilizzo delle semplici buste, una per utenza con tutte le ricevute dentro e poi le metto in una scatola chiamata “documenti di casa” dove dentro si trova tutto ciò che riguarda la casa, dalle planimetrie alle fatture. Ripongo la scatola in un armadio, occupa poco spazio e se mi serve qualcosa ci vuole veramente poco ad individuarla ed evito di occupare un intero scaffale con cartelline dedicate.

Come diceva Da Vinci:

“la semplicità è l’ultima sofisticazione”.

Per concludere, nel caso della scrivania del nostro ufficio, per l’importanza che il giardino ricopre nel feng shui del nostro ambiente, potrebbe essere molto benefico e anche esteticamente piacevole tenere una piantina sulla propria scrivania, può essere un bonsai o una piantina a noi gradita.



La scrivania nel feng shui

 








 

Riccardo Rosignoli – Feng Shui Consultant

Per chi volesse approfondire questo interessante discorso, potete ricevere ulteriori informazioni contattandomi alla seguente mail:

[email protected]

Potrete richiedere informazioni ed avere un programma adatto per le vostre esigenze.


Iscriviti alla nostra Newsletter. È semplice, gratis, e rimarrai connesso con il mondo della meditazione e della pace interiore. Riceverai ogni giorno un pensiero su cui riflettere, e questo ti aiuterà a ricordarti quanto sia importante lavorare su te stesso. La meditazione inizia da qui.




La scrivania, il mio angolo preferito - Capitolo 9 ultima modifica: 2018-05-11T18:58:48+00:00 da Webmaster